Johnny Depp vince contro l’ex moglie: lei dovrà risarcirlo

Johnny Depp vince contro l’ex moglie Amber Heard, che lo aveva accusato di violenza domestica. Sei anni di battaglie legali terminate nell’assoluzione dell’attore, il quale dovrà essere risarcito da Heard per 15 milioni di dollari.

Alt foto Johnny Depp
Johnny Depp, dopo l’ultima udienza contro l’ex moglie Amber Heard, ne esce vincitore.

«La giuria mi ha restituito la vita», ha dichiarato l’attore di 58 anni. «Sono davvero onorato», ha proseguito Depp, che è stato legato alla cantante francese Vanessa Paradis – dalla quale ha avuto due figli, tra cui Lily Rose Depp, testimonial di Chanel. Paradis ha sempre sostenuto l’innocenza dell’ex.

Come ha fatto la modella inglese Kate Moss, storica fidanzata dell’attore, la quale ha testimoniato a favore di Depp durante una delle ultime udienze, portando i giudici a rendere ancora più chiaro quello che, poi, si è rivelato essere l’esito della lunga battaglia a suon di Avvocati.

Da “The Rum Diary” al diario di un processo

Diffamazione. Di questo è stata accusata Amber Heard nei confronti dell’ex marito Johnny Depp, arrivando a perdere uno dei processi più mediatici degli ultimi tempi. L’attrice, contro la quale sono state raccolte più di 4 milioni di firme per escluderla dal film Aquaman, guadagnerà, però, 2 milioni di dollari. Questo sarà il risarcimento causato delle parole dell’Avvocato di Depp, che definirono le accuse della donna «un imbroglio».

Dopo essersi conosciuti sul set del film The Rum Diary nel 2009 ed essere divenuti una coppia pochi anni dopo, si sposarono nel 2015. L’anno seguente Amber Heard chiese il divorzio.
In seguito, all’interno di un suo editoriale sul Washington Post – senza citare l’attore – si la donna si definì «una figura pubblica che rappresenta la violenza domestica». Ciò, ovviamente, comportò una reazione di Depp, che nel 2018 le fece causa.

Anni di accuse reciproche, in cui Johnny Depp ha sempre negato di aver picchiato Amber Heard , come qualunque donna in tutta la sua esistenza.
Questo processo ha permesso a Heard di «fare la performance della sua vita», ha dichiarato l’attore, che grazie al verdetto della giuria del tribunale di Fairfax, in Virginia, può ricominciare a rivivere.

No Comments Yet

Leave a Reply