Milano, acqua celeste e bianca nel Naviglio Vettabbia

Milano, acqua celeste e bianca nella zona sud - MasterX

Lo strano colore tendente al celeste del Naviglio ha sorpreso ieri, mercoledì 30 gennaio, i cittadini del capoluogo lombardo. È successo nella zona sud di Milano, nel quartiere Spadolini e nella zona Carlo Bozzi. Nello specifico, a far scattare l’allarme è stato il canale della Vettabbia, o Naviglio Vettabbia, il corso che sfocia nel Cavo Redefossi a San Giuliano Milanese, alle cui sponde troviamo il Parco della Vettabbia e il Mulino Vettabbia.

Il tono celeste e bianco del canale ha subito fatto pensare a uno sversamento anomalo che potrebbe essere stato causato da qualche azienda. A dichiararlo è il sito online locale di Milano Today. Secondo quando riportato dal quotidiano, il nucleo ecologico della polizia locale ha avvertito l’Arpa, ovvero l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, che ha fatto sapere che provvederà a intervenire il prima possibile effettuando un prelievo a campione.

Le investigazioni hanno confermato che l’anomalia si è presentata solo nella zona Carlo Bozzi e nel quartiere Spadolini. Infatti, nella zona centrale l’acqua è di un colore celeste chiaro mentre alle due estremità del naviglio Vettabbia il colore è rimasto uguale. Secondo quanto emerso dalle prime dichiarazioni non si tratterebbe di una situazione critica dal punto di vista ambientale. Sembrerebbe che non ci siano ripercussioni serie nel territorio. Bisognerà però attendere i risultati delle analisi per confermare le ipotesi fatte fino ad ora.

No Comments Yet

Leave a Reply