Facebook, che fine hanno fatto gli altri fondatori?

facebook

Il 4 febbraio del 2004, esattamente vent’anni fa, è nato Facebook. Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes hanno dato vita a quello che, negli anni, è diventato uno dei social network più potenti al mondo. Oggi Mark Zuckerberg è Ceo di Meta, azienda madre di Facebook. Ma che fine hanno fatto gli altri quattro fondatori?

Eduardo Saverin

Eduardo Luiz Saverin è un imprenditore brasiliano naturalizzato singaporiano di 42 anni. Dopo l’esperienza nel 2004 di ideazione e lancio di Facebook, ha interrotto bruscamente i rapporti con Mark Zuckerberg quando quest’ultimo ha trasferito l’attività da Boston alla Silicon Valley. I due si sono scontrati in tribunale e Saverin ha ottenuto la quota del 5% della società di Zuckerberg Facebook Inc. Allo stesso tempo ha ottenuto anche il reintegro tra i cofondatori nel sito ufficiale della compagnia.

facebook saverin
Eduardo Saverin, cofondatore di Facebook, al momento ha un patrimonio valutato poco meno di 17 miliardi di dollari

Oggi Saverin, che vive a Singapore, è l’uomo più ricco della città-stato, con un patrimonio netto di 16 miliardi di dollari. Nel 2023 il miliardario ha guadagnato oltre 6,4 miliardi di dollari in seguito alla crescita delle azioni di Meta, della quale, per l’appunto, possiede ancora un 5%. L’uomo è anche comproprietario della società di venture capital B Capital Group della quale gestisce un patrimonio di 6,3 miliardi di dollari.

Andrew McCollum

Il 41enne Andrew McCollum è un imprenditore statunitense. Ha lavorato a Facebook dal febbraio del 2004 al febbraio del 2007. In seguito ha co-fondato JobSpice, un servizio online che permette di realizzare curricula. È inoltre azionista alla New Enterprises Associates e alla Flybridge Capital Partners.

facebook mccollum
Andrew McCollum ha lavorato a Facebook fino al 2007 prima di prendere una strada separata rispetto a Zuckerberg

Nel novembre del 2014 è stato nominato Ceo di Philo, una compagnia americana di servizi televisivi streaming (OTT). Il patrimonio netto di Andrew McCollum, nel 2023, è stato stimato a 20 milioni di dollari.

Dustin Moskovitz

Dustin Moskovitz è un imprenditore miliardario americano di 39 anni. Dopo aver contribuito a co-fondare Facebook nel 2004, ci è rimasto fino al 2008. In quell’anno ha lasciato la società per co-fondare Asana, una società americana che si occupa di sviluppare software. Ad oggi Dustin Moskovitz detiene una quota pari al 6% di Facebook.

facebook moskovitz
Nel 2011 Dustin Moskovitz è stato classificato da Forbes il più giovane miliardario al mondo, a soli 27 anni

Nel marzo del 2011 Forbes ha classificato Moskovitz come il più giovane miliardario in dollari al mondo. Il patrimonio netto dell’uomo è stato stimato, nell’ottobre del 2023, dall’agenzia Bloomberg Billionaires Index a 18 miliardi di dollari.

Chris Hughes

Chris Hughes è un informatico americano di 41 anni. Dopo l’esperienza in veste di co-creatore di Facebook nel 2004 è stato consulente per il sito della campagna presidenziale 2008 di Barack Obama. Nel 2010 ha fondato Jumo, un social network che permette agli utenti di seguire cause umanitarie legate all’ambiente, ai diritti umani e alla pace nel mondo. L’anno dopo, nel 2011, Jumo è stata acquisita dalla GOOD Worldwide Inc. di Los Angeles.

facebook hughes
Chris Hughes ha lavorato come consulente per il sito della campagna presidenziale di Barack Obama nel 2008

Nel 2012 l’uomo ha acquisito la quota aziendale di maggioranza della rivista politica di orientamento liberale The New Republic. La gestione di Hughes della rivista è stata però segnata da diverse difficoltà. Nel dicembre del 2014, dopo alcuni licenziamenti e assestamenti dirigenziali decisi dall’informatico, molti membri della redazione si dimisero in segno di protesta contro le decisioni di Hughes. In seguito a questi episodi dimissionari, nel 2016 Chris Hughes ha deciso di mettere in vendita la sua quota aziendale dalla rivista. Il patrimonio dell’uomo al 2023 è stato stimato a 500 milioni di dollari.

Glenda Veronica Matrecano

Classe 2000. Milanese. Laureata in Comunicazione, Media e Pubblicità alla IULM. Appassionata di cronaca (soprattutto nera e giudiziaria) e di attualità. In futuro mi vedo come giornalista televisiva.

No Comments Yet

Leave a Reply