PILLOLE VERDI | Ep.4 – La Cina, il paese «più verde e più inquinante al mondo»

“Pillole verdi” è la nuova video rubrica di MasterX dedicata ai temi ambientali. Ogni puntata affronta una questione legata al mondo “green” cercando di spiegare un concetto, analizzare un caso di cronaca o approfondire un fenomeno legato ai cambiamenti climatici.

Ep. 4 – La Cina, il paese «più verde e più inquinante al mondo»

Con il 27% delle emissioni di gas serra totali, la Repubblica Popolare Cinese è oggi il Paese più inquinante al mondo. Fermarsi a questo dato, però, non sarebbe corretto. Se guardiamo alle emissioni pro capite degli ultimi cinquant’anni, infatti, gli Stati Uniti hanno un tasso di emissioni dieci volte superiore rispetto a quello cinese.

Il problema ambientale più grande per Xi Jinping è senz’altro la dipendenza del Paese dal carbone, che ad oggi resta ancora la principale fonte di energia per il 57% del paese contro il 24% della Germania e il 6% dell’Italia. Negli ultimi anni, però, la Cina non è di certo rimasta a guardare: il “Dragone” è primo al mondo per produzione di pannelli solari, primo per energia eolica prodotta ed è anche il primo mercato mondiale di auto elettriche.

E sono proprio tutte queste contraddizioni a rendere la Cina «il Paese più verde e più inquinante al mondo», come ha scritto Leslie Hook sulle pagine del Financial Times.

Al netto di tutto ciò, a che punto è la transizione ecologica in Cina? Scoprilo guardando la quarta puntata di “Pillole verdi”. Per recuperare le puntate precedenti, invece, clicca qui.

Gianluca Brambilla

Sono nato e cresciuto nell'hinterland di Milano, ma la passione per il giornalismo viene dagli Stati Uniti. Laureato in Comunicazione Media e Pubblicità all'Università IULM, collaboro con "Il Giorno" e sono giornalista praticante per MasterX. Seguo con interesse la politica, le questioni ambientali e il mondo dei media, ma cerco di stare al passo un po' su tutto.

No Comments Yet

Leave a Reply