Milano, auto contro la pensilina dell’autobus: due i feriti

Ha inserito la retromarcia, probabilmente per errore, ed è finita sul marciapiede schiantandosi contro la pensilina della fermata dell’autobus. È quanto successo intorno alle 17 di venerdì 29 novembre a Milano, in Via Novara, davanti al supermercato Esselunga.

Una 37enne alla guida di una Yaris, è andata in panico dopo essersi accorta di aver inserito la marcia sbagliata e, nel tentativo di sterzare, ha travolto due persone alla fermata dell’autobus. Si tratta di una donna di 57anni e un uomo di 76.

I due sono stati soccorsi dal personale di tre ambulanze e da un’auto medica e sono poi stati trasportati in ospedale. La 57enne è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano. Durante l’impatto sarebbe stata colpita alle gambe dall’auto e il contraccolpo le avrebbe fatto sbattere la testa. Le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

L’uomo invece è rimasto incastrato tra l’auto e la pensilina. Per soccorrerlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Dopo essere stato liberato, il 76enne è stato trasportato in codice giallo al Policlinico di Milano. Ha riportato diverse ferite alle gambe e un trauma cranico. Le sue condizioni destano preoccupazioni ma non è in pericolo di vita.

Sul luogo dell’incidente è arrivata anche la polizia per cercare di ricostruire quanto accaduto. La donna alla guida dell’auto avrebbe ammesso di aver perso il controllo per distrazione.

Elisabetta Murina

23 anni. Nata e cresciuta a Milano. Laureata in Linguaggi dei media, ora scrivo su Masterx. Amante dell'arte, in tutte le sue forme. Grande appassionata di moda e cinema. Curiosa di natura e sempre in cerca della verità.

No Comments Yet

Leave a Reply