Champions League, insidie per le italiane. Roma e Inter obiettivo Europa?

Archiviata anche l’ultima giornata, è tempo di tirare le somme per le nostre italiane in Europa. 

Champions League, 3 su 4 con il miracolo Atalanta e il flop Inter

Le favole sportive esistono e ormai ne abbiamo prova da svariati anni. Dopo il piccolo Leicester campione d’Inghilterra nel 2016, anche l’Italia ha il suo miracolo. Bergamo e l’Atalanta, dopo 3 ko nelle prime 3 gare del girone, conquista gli ottavi passando 3-0 contro lo Shakhtar Donetsk. 

Poteva essere un en plein nell’Europa che conta, ma il ko per 2-1 subìto dall‘Inter di Conte contro il Barcellona a San Siro ha condannato i nerazzurri al 3° posto e la seguente partecipazione alla fase finale dell’Europa League.

La Juventus, già qualificata e sicura del primo posto, è andata a imporsi anche a Leverkusen con il secondo gol consecutivo su azione di Cristiano Ronaldo e il ritorno al gol del Pipita Higuain, entrambi imbeccati da uno straordinario Dybala, vera arma in più dei bianconeri.

Gioisce anche il Napoli che grazie ad un ritrovato Milik surclassa i belgi del Genk con il numero 99 autore di una tripletta al rientro dall’infortunio ma con il seguente esonero dell’allenatore Ancelotti, sostituito dal suo punto fermo ai tempi del Milan, Gattuso

 

Lunedì 16 Dicembre, è partito il conto alla rovescia per Nyon 

Ore 12.00, l’orario in cui le tre squadre conosceranno il loro avversario agli

. Queste le due fasce: 

Prima fascia: PSG, Bayern, Manchester City, Juventus, Liverpool, Barcellona, Lipsia, Valencia
Seconda fascia: Real Madrid, Tottenham, Atalanta, Atletico Madrid, Napoli, Borussia Dortmund, Lione, Chelsea

Atalanta e Napoli che si ritrovano con la possibilità di incontrare vere e proprie corazzate. Per l’Atalanta, alla prima partecipazione assoluta, essere giunta fin qui è già un successo. Napoli che invece ha la possibilità di riscattare e svoltare una stagione fin qui sotto gli standard e non esaltante. Chi rischia di più, paradossalmente, è la Juventus.

Il passaggio agli ottavi dell’Atalanta ha infatti complicato e non poco il sorteggio dei bianconeri. Queste le possibili compagini avversarie della Juve: Real Madrid, Tottenham, Borussia Dortmund, Chelsea e Lione con quest’ultima la più appetibile. 

Europa League, solo una romana su due avanti + l’Inter 

Una sconfitta da ko quella della Lazio di Inzaghi. Il 2-0 rimediato dai biancocelesti in Francia per mano del Rennes, è costata l’eliminazione. Ha passato i gironi invece, l’altra compagine della capitale, la Roma di Fonseca. La qualificazione è arrivata con non poca fatica in un girone ampiamente alla portate. Il 2-2 contro il Wolfsberger, ha permesso ai giallorossi di volare ai sedicesimi, ma non da testa di serie. Chi sarà invece inserita in prima fascia è l’Inter.

Questi i raggruppamenti, con i sorteggi che si inizieranno alle 13.00 sempre il 16 Dicembre: 

No Comments Yet

Leave a Reply