TeleGatti: dopo 14 anni tornano i premi della Tv italiana

I TeleGatti tornano dopo 14 anni. Questa affermazione è vera, ma cela una sorpresa…Il primo aprile, la rivista italiana Tv Sorrisi e Canzoni ha aperto le danze a un countdown sui Social, per al ritorno della famosa premiazione.

I famosi premi, infatti, tornano a miagolare per raggiungere i vincitori, anche se il fastoso evento del Gran Premio Internazionale della Tv non verrà più organizzato.

Alt TeleGatti
Da sinistra Corrado, Mike Bongiorno e Susanna Messaggio alla serata dei TeleGatti, il 7 maggio 1996.

Il format è stato rinnovato: i premi verranno assegnati più volte durante l’anno ad artisti e personaggi di rilievo dello spettacolo e del panorama musicale e sportivo. Anche influencer e personaggi di spicco del mondo social verrano valutati.

Il primo a ricevere la nuova statuetta è stato Vasco Rossi, che ha atteso 17 anni per riprendere in mano l’affascinante gattone della televisione italiana. Alle statuette vinte tra il 1993 e il 2006, si va ad aggiungere anche questo nuovo esemplare.

Dall’oro al fluo

Alt TeleGatti colorati 2022
Il nuovo modello di premio TeleGatto, realizzato dal collettivo Cracking Art, nato nel 1993

Il felino placcato in oro non esiste più. Ora, si lascia spazio alla sostenibilità. I premi, infatti, sono realizzati in plastica riciclata e rigenerata, seguendo una chiave contemporanea, con linee morbide e colori fluo, tra cui dominano il fucsia, il giallo e il blu.

Il merito è di Cracking Art, collettivo nato nel 1993 e conosciuto per le sculture fluorealizzate in materiali rinnovati – diffuse in tutto il mondo.

«Un nuovo modo di fare arte e di celebrarla», come dichiara la rivista Tv Sorrisi e Canzoni, che festeggia i suoi 70 anni. La rivista dimostra così di essere al passo con i tempi, anche quando si tratta dei premi che ha fatto nascere nel 1984.

No Comments Yet

Leave a Reply