NOTIZIARIO D’AGENZIA DI GIUGNO

3 GIUGNO

9:00 – Salvatore Terracciano (ST)

FASE 2, VIA LIBERA ANCHE AI LAVORATORI STAGIONALI

(IULM) – MILANO, 3 GIU – In seguito alla riapertura delle frontiere del 3 giugno è previsto l’arrivo in Italia di lavoratori stagionali provenienti da Romania, Polonia, Bulgaria e altri Paesi europei. Secondo una stima della Coldiretti, la riapertura dei confini senza l’obbligo di quarantena consentirà di salvare i raccolti made in Italy con il ritorno di circa 150mila lavoratori europei rimasti finora bloccati nei 26 Stati dello Spazio Schengen. Per gli extracomunitari, invece, occorrerà attendere il 15 giugno.

 

11:00 – (ST)

SARDEGNA, RIPRESA DEI VOLI DA E PER ROMA E MILANO

(IULM) – MILANO, 3 GIU – Da oggi ripartono i collegamenti aerei in continuità territoriale tra gli aeroporti di Alghero, Cagliari, Olbia e gli hub nazionali di Roma e Milano. La capienza dei vettori è ridotta del 30% per rispettare le regole sul distanziamento. Le nuove disposizioni per i collegamenti aerei con la Sardegna le ha stabilite con un’ordinanza il Presidente della Regione Christian Solinas, in accordo con le previsioni del Decreto Interministeriale n. 227 del 2 giugno 2020 e con la richiesta di una riapertura progressiva del traffico passeggeri da e per la Sardegna.

 

12:35 – Elisabetta Murina (EM)

++AUSTRIA NON RIAPRE I CONFINI CON L’ITALIA++

(IULM) – MILANO, 3 GIU –  L’ Austria ha deciso che al momento non riaprirà il confine con l’Italia. Ad annunciarlo il ministro degli Esteri austriaco, Alexander Schallenberg. Il ministro ha spiegato che attualmente i dati dei contagi nelle regioni italiane non consentono una riapertura in sicurezza del confine con l’Austria. Schallenberg ha poi aggiunto: «Intendiamo farlo il prima possibile. Non è una decisione contro l’Italia». Il governo austriaco effettuerà la settimana prossima una nuova valutazione per la possibile riapertura, prendendo in considerazione la proposta avanzata dal Trentino Alto Adige. Nel pomeriggio Schallenberg avrà un contatto con il ministro degli Esteri italiani Luigi Di Maio.

 

13:00 – (ST)

+++ ROMA, POSITIVA AL COVID FAMIGLIA TORNATA DA USA +++

(IULM) – MILANO, 3 GIU – «Un intero nucleo familiare residente a Roma, rientrato in Italia dagli Usa, è risultato positivo al Covid-19 e si è posto in auto isolamento contattando prontamente i competenti servizi sanitari della Asl territoriale». Lo conferma l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. Intanto, è iniziato il contact tracing internazionale per rintracciare i passeggeri dei voli Chigago-Francoforte e Francoforte- Fiumicino che sono stati in contatto con il cluster familiare.

 

17:07- (EM)

++USA, TRUMP VIETA INGRESSO AEREI DALLA CINA DAL 16 GIUGNO++

(IULM) – MILANO, 3 GIU –  A partire dal 16 giugno Trump sospenderà l’ingresso negli Stati Uniti ai voli di tutte le compagnie cinesi. Il motivo della decisione è la mancata autorizzatone da parte di Pechino alla ripresa di voli di compagnie americane, quali Delta e United Airlines. Nonostante la Cina abbia continuato a volare verso gli Usa durante il lockdown, il collegamento Stati Uniti- Cina continua ad essere bloccato. Secondo Washington, le autorità cinesi avrebbero violato un accordo sui voli fatto tra le due più grandi economie al mondo.

 

18:10- (EM)

++CONTE, GIUSTO RITORNO ALLA SOCIALITÀ MA RISPETTARE LE MISURE++

(IULM) – MILANO, 3 GIU –  «C’è grande attenzione per questa socialità ritrovata: giustissimo, ci meritiamo il sorriso e l’allegria dopo settimane di sacrifici, ma è bene ricordare che se siamo tra i primi paesi dell’UE che possono permettersi di avviare le attività è perché abbiamo accettato tutti insieme di compiere dei sacrifici». Lo dice il premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa da Palazzo Chigi. Conte ha poi aggiunto che è necessario prestare ancora una grande attenzione. Le uniche misure efficaci contro il virus sono distanziamento sociale e uso delle mascherine. Abbandonarle ora sarebbe «una grave leggerezza». Il premier aggiunge anche che «questa crisi deve essere un’occasione per ridisegnare il paese», sottolineando che il Sud avrà un’attenzione privilegiata.

 

18.11 – Vittoria Frontini (VF)

PUTIN COME HITLER NEL REFERENDUM DELL’1 LUGLIO IN RUSSIA

(IULM) – Milano, 3 GIU – In Russia il referendum dell’1 Luglio per approvare la riforma della Costituzione, rischiando potenzialmente di allungare l’operato di Vladimir Putin, ha suscitato grande fremito.
La riforma voluta dal Presidente infatti non tocca solamente l’aspetto politico ma ha coinvolto anche quello socio-culturale. L’emendamento dell’articolo 72 si propone di definire in senso stretto il matrimonio come “Un’unione tra uomo e donna”. Questo spiega dunque la diffusione del video nel quale si invita a votare “Sì” per non avere un futuro dove in Russia i gay possano adottare bambini e al contempo dare sfoggio della loro omosessualità. Il video in questione rappresenta un ragazzino di un orfanotrofio nel 2035 adottato da una coppia gay e una voce narrante che dice: «È questa la Russia che volete? Decidete il futuro del Paese e approvate gli emendamenti alla Costituzione». Alexy Navalny, principale nemico del Presidente si è subito schierato contro il video: «Gli uomini di Putin sono andati completamente fuori di testa sul tema dell’omosessualità» ha sentenziato su Twitter dove ha anche paragonato il voto del primo luglio al referendum di Hitler sull’Anschluss con l’Austria.

 

18.29 – (VF)

TRASFERIMENTO DI SEDE DELLA MAISON CAVALLI: PRESIDIO IN PIAZZA

(IULM) – Milano, 3 GIU – I lavoratori dell’azienda Roberto Cavalli oggi a Firenze in piazza Bambini di Beslan per protestare contro la chiusura della sede di Sesto Fiorentino e il trasferimento a Milano. «Più passa il tempo e più si concretizza la sensazione di avere davanti 170 licenziamenti mascherati, una prospettiva che lede la dignità dei lavoratori e danneggia il nostro territorio», si è pronunciato così il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi. L’iniziativa è stata organizzata da Femca-Cisl e Filctem-Cgil e simbolo del presidio sono state le mascherine animalier nel classico stile della maison italiana.

 

18.36 – (VF)

FESTA TRA PARENTI IN GERMANIA: NUOVO FOCOLAIO DI COVID-19

(IULM) – Milano, 3 GIU – Nuovo focolaio in Germania a Gottinga, in Bassa Sassonia. Dal 23 maggio scorso si sono registrati 80 nuovi casi di Coronavirus e ciò ha portato le scuole della città a chiudere per la prima settimana di giugno. Sembrerebbe che le infezioni siano dovute a una festa privata tra famiglie numerose dove non sono state rispettate le norme di distanziamento sociale. Questa è la prima volta che vengono chiuse nuovamente le scuole in un’area della Germania dalla fine del lockdown.

 

4 GIUGNO

9:15 – Federica Ulivieri (FU)

CALTANISSETTA: FERMATI I PRESUNTI OMICIDI DI PACHISTANO

(IULM) – MILANO, 4 GIU – Sono state fermate le due per persone interrogate in caserma da carabinieri della Compagnia di Caltanissetta, ritenuto gli esecutori del delitto di un 32enne pachistano, Adnan Siddique, assassinato con almeno quattro colpi di coltello nella sua casa nel rione Stat foglia. Sarebbero due connazionali della vittima. E’ stato arrestato per favoreggiamento un altro loro connazionale che ha cercato di favorire la loro fuga. I carabinieri hanno potuto individuare immediatamente il luogo dove i due presunti esecutori dell’omicidio si erano nascosti grazie a un rapido intervento e alla collaborazione di un terzo extracomunitario. Gli investigatori li hanno trovati all’ultimo piano di una palazzina di via Fornaia, mentre provavano a far perdere le loro tracce, con ancora i vestiti sporchi di sangue. Sono ancora incorso indagini dei nuclei Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Caltanissetta per accertare esatta dinamica e movente dell’omicidio.

 

9:32 – Valentina Vergani Gavoni (VVG)

SACE, EMESSE GARANZIE PER 430 mln SU 47 ISTANZE

(IULM) – MILANO, 4 GIU – “Ad oggi sono pervenute a Sace, attraverso la ‘procedura semplificata’, dal sistema bancario 47 richieste di garanzie per un ammontare complessivo di 430 milioni di euro, tutte le richieste hanno portato all’emissione della garanzia entro 48 ore”. Così si è pronunciato l’ad di Sace Simest, Pierfrancesco Latini, in audizione al Senato. Per sostenere le aziende danneggiate dalla crisi covid-19, saranno previsti finanziamenti alle imprese con fatturato in Italia inferiore a 1,5 miliardi di euro e con numero di dipendenti, sempre in Italia, inferiore a 5.000, come previsto da ‘Garanzia Italia’, lo strumento messo a disposizione dal dl Liquidità.

 

10:40 – Federica Grieco (FG)

COVID-19: TOKYO 2020, MISURE ANTI CONTAGIO ATLETI E PUBBLICO

(IULM) – MILANO, 4 GIU – Il governo giapponese intende attuare delle variazioni nell’organizzazione delle Olimpiadi di Tokyo, che si svolgeranno nell’estate del 2021, con l’obiettivo di salvaguardare la salute degli atleti e del pubblico. Gli organizzatori stanno valutando la possibilità di ridurre il numero degli spettatori e una diminuzione della durata delle cerimonie di apertura e di chiusura. Altre misure al vaglio riguardano gli accertamenti medici per tutti gli atleti, lo staff e gli spettatori e la limitazione delle uscite degli sportivi dal villaggio olimpico. «È estremamente importante organizzare l’evento nella forma più sicura per gli atleti e gli spettatori», ha dichiarato il capo di Gabienetto Yoshihide Suga. Fonti citate dall’agenzia Kyodo riferiscono che gli organizzatori di Tokyo hanno già avviato dei colloqui con il Comitato olimpico internazionale.

 

11.57 –FU

INSTAGRAM: 15ENNE RACCONTA RAZZISMO SUBITO

(IULM) – MILANO, 4 Giu – Una ragazza 15enne, vittima di un episodio di razzismo in cui era stata aggredita e insultata da un uomo di 60 su un bus di Torino ha deciso di pubblicare un video su Instagram, dopo l’uccisione di George Floyd a Minneapolis, per riflettere sul razzismo. “Ho deciso di fare questo video perché certa gente non ha capito che quello che sta succedendo in America, succede anche in Italia”. “La cosa che quando ci penso mi fa più male è stato che quando ha raccontato cosa era successo a mio padre non mi ha detto “non succederà più”, ma “ma devi abituarti a reagire perché succederà tante altre volte”. Nel video Aram racconta di aver avuto “parecchie esperienze brutte con il razzismo, che mi ricordo come se fosse ieri e che vorrei dimenticare” come “ti sbianco con la candeggina”.

 

13:23 – VVG

M5S, SOSPESI TRE EUROPARLAMENTARI

(IULM) – MILANO, 4 GIU – Ignazio Corrao, Piernicola Pedicini e Rosa D’Amato sospesi dal M5S. Dopo il voto contrario dei tre eurodeputati in occasione della riunione del Parlamento Ue per l’ok al pacchetto di aiuti europei, Recovery Fund incluso, arriva la decisione: ”La nostra contrarietà non era a un pacchetto per la ripresa economica in Ue, ma ad una risoluzione politica che all’interno conteneva la polpetta avvelenata del Mes”, spiega Pedicini.

 

14:50 – VVG

++DL IMPRESE: OK DEFINITIVO, 156 Sì++

(IULM) – MILANO, 4 GIU – Il Senato conferma la fiducia al governo sul dl Imprese, ed approva definitivamente il decreto legge Imprese. Il testo è stato approvato definitivamente a Palazzo Madama con 156 voti a favore e 119 contrari.

 

16:30 – FG

YEMEN, UNESCO DENUNCIA UCCISIONE GIORNALISTA

(IULM) – MILANO, 4 GIU – È stato ucciso, da due sicari non identificati, alla periferia di Aden, in Yemen, il giornalista indipendente Nabil Hassan Al Quaiti. Lo ha reso noto la direttrice dell’Unesco, Audrey Azoulay, che ha rivolto un appello a tutte le parti in conflitto nel Paese affinché rispettino e proteggano i professionisti dei media in virtù della Convenzione di Ginevra. «Giornalisti coraggiosi come Hassan sono impegnati in un lavoro indispensabile, che permette alla popolazione yemenita di rimanere informata sulla situazione estremamente critica che il Paese sta attraversando», ha dichiarato Azoulay, che ha aggiunto: «Per questo è necessario assicurare loro tutta la protezione possibile». Conosciuto per il suo lavoro di fotografo e videomaker, Nabil Hassan collaborava anche con l’agenzia France Presse.

 

17:12 – FU

MALTEMPO: PESCHERECCIO SI RIBALTA CON 3 PERSONE A BORDO

(IULM) – MILANO, 4 Giu – Si è ribaltato un peschereccio nei pressi del porto di Anzio, cittadina sul litorale a sud di Roma. A riferirlo sono i vigili del fuoco. Le prime informazioni riportano che l’incidente è accaduto a 150 metri dalla costa. A bordo sembra che ci siano due o tre persone. Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che l’imbarcazione stesse rientrando nel porto al momento dell’accaduto. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e la capitaneria di porto per i primi soccorsi. La causa sembra sia il forte vento e il maltempo.

 

18:32 – FG

STRASBURGO, USARE TUTTI GLI STRUMENTI PER TUTELARE PIANETA

(IULM) – MILANO, 4 GIU – «Accanto alle enormi sfide create dal Covid-19, è chiaro che il cambiamento climatico e i danni fatti all’ambiente sono una colossale minaccia per il nostro benessere, e mentre i Paesi emergono dal confinamento e guardano al futuro, dobbiamo utilizzare appieno tutti gli strumenti che abbiamo – compresi i diritti umani – per costruire e mantenere un ambiente sano per le generazioni future». Queste le parole utilizzare nella dichiarazione congiunta delle più alte cariche del Consiglio d’Europa, alla vigilia della Giornata mondiale per l’Ambiente. Facendo riferimento alla Convenzione europea per i diritti umani e alla Carta sociale, i vertici dell’istituzione europea considerano che «questi strumenti dovrebbero essere rafforzati» e affiancati da un «nuovo testo legale sui diritti umani e l’ambiente».

 

5 GIUGNO

8:56:00 – CAROLINA ZANONI (CZ)

CORRUZIONE SANITÀ PIEMONTESE, 19 INDAGATI

(IULM) – MILANO, 05 GIU – “Turbativa d’asta e corruzione” i reati ipotizzati nell’ambito dell’operazione ‘Molosso’ con cui la Guardia di Finanza ha perquisito circa trenta strutture sanitarie, tra ospedali, Asl, aziende e abitazioni private. Indagate 19 persone e 5 società. Sequestrati, in via preventiva, conti correnti riconducibili a tangenti ricevute da parte di uno degli indagati di Torino. Le ipotesi di reato sono a vantaggio di un’azienda torinese e di una multinazionale veneta leader nel settore della fornitura di prodotti e apparecchiature mediche. Secondo la Guardia di Finanza si parla di “malcostume diffuso, fatto di gare d’appalto truccate e di ipotesi all’interno della sanità piemontese”.

 

9:50:00 – GIULIA TAVIANI (GT)

TURCHIA: ARRESTATI TRE PARLAMENTARI TURCHI CONTRO ERDOGAN

(IULM) – MILANO, 5 GIU – La scorsa notte tre parlamentari turchi di opposizione sono stati destituiti dal Parlamento e successivamente arrestati. La decisione è stata presa dalla Grande assemblea di Ankara che ne ha fatto decadere l’immunità. Le opposizioni hanno subito denunciato un “golpe contro la volontà popolare e la democrazia” da parte della maggioranza del governo di Erdogan. I tre ex-deputati sono Enis Barberoglu, socialdemocratico Chp anti-Erdogan, Leyla Guven e Musa Farisogullari, entrambi filo-curdi.

 

10:31:00 – CZ

SEQUESTRO DI BENI E QUADRI PICASSO PER 20 MILIONI DI EURO

(IULM) – MILANO, 05 GIU – Maxi sequestro dal valore di 20 milioni di euro di beni, eseguito dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza, a carico di Alessandro Jelmoni, brocker italiano già condannato a 10 anni e 7 mesi per frode fiscale e trasferimento fraudolento di valori. Tra i beni sequestrati lussuose ville e 67 oggetti d’arte e di antiquariato, dipinti di Pablo Picasso, Lorenzo De Caro e Niccolò Cassana, oltre a sculture. Jelmoni solo formalmente era residente in Lussemburgo e in 10 anni, secondo le indagini, avrebbe dichiarato al Fisco italiano meno di 5 mila euro lordi, mentre abitava in un appartamento a Milano dal costo di 110 mila euro circa di affitto all’anno.

 

10:35:00 – CZ

LIBIA, SARRAJ CONQUISTA ROCCAFORTE ANADOLU DI HAFTAR

(IULM) – MILANO, 05 GIU – “Le nostre forze stanno perlustrando la città e non c’è alcuna resistenza da parte delle milizie di Haftar dopo il loro ritiro”. Lo ha dichiarato Mustafa al-Majei all’agenzia di Ankara. Nella giornata di ieri, mentre Sarraj si trovava ad Ankara per un bilaterale con il presidente turco Erdogan, le forze governative hanno annunciato di aver preso il controllo di “tutti i confini amministrativi della capitale” libica. “Dopo aver pattugliato Tarhuna – dichiara il portavoce di Tripoli – attiveremo la direzione della sicurezza nazionale in città, insieme ad altri servizi di sicurezza” e “in coordinamento con il ministero dell’Interno”. “Dopo Tarhuna i nostri obiettivi ora sono Sirte, al-Jufra e i pozzi petroliferi nel sud” ha aggiunto al-Majei.

 

11:37:24 – RB

TWITTER CONTRO TRUMP, CANCELLATO VIDEO CAMPAGNA SU GEORGE FLOYD

(IULM) – MILANO, 05 GIU – Twitter ha recentemente cancellato un video postato dal presidente Trump dove rendeva omaggio a George Floyd. La decisione di cancellare il video da parte del social network è dovuto a un fatto di copyright. Il video era stato ritwittato circa 7000 volte e i responsabili della campagna del presidente hanno accusato Twitter e Jack Dorsey, co-fondatore, per aver cancellato un “messaggio confortante e unificante”. Inoltre, i follower del presidente sono stati esortati a rendere virale un altro video già molto seguito su Youtube.

 

12:04:45 – RB

PRIMO VOLO INTERNAZIONALE POST LOCKDOWN IN ITALIA. A BOLOGONA ATTERRATO UN VOLO DA BUDAPEST

(IULM) – MILANO, 05 GIU – Arrivato a mezzanotte e mezza circa, l’Airbus con a bordo 87 passeggeri partito da Budapest e atterrato all’aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna è il primo volo internazionale del post lockdown per il Coronavirus. Non è il primo volo per l’aeroporto della città emiliana: il “Guglielmo Marconi” infatti era rimasto aperto durante l’emergenza Covid-19 con un volo al giorno da e per Roma. Questa sera è atteso il secondo volo proveniente da Sofia con i voli internazionali che torneranno gradualmente nei prossimi giorni.

 

13:40:00 – GT

BREXIT: NESSUN PROLUNGAMENTO, MANCANO I PROGRESSI

(IULM) – MILANO, 5 GIU – Michel Barnier, capo negoziatore Ue per la Brexit, ha annunciato la possibilità da parte del Regno Unito di lasciare il mercato unito e l’unione doganale nel caso in cui non venisse presa alcuna decisione in merito a una proroga. “Il Regno Unito si rifiuta di prolungare il periodo di transizione. Da parte nostra siamo sempre stati aperti a prolungare di uno o due anni. È possibile e scritto nell’accordo”. Ha dichiarato. Alla fine di questa settimana non sono ancora stati riscontrati da parte del Regno Unito progressi significativi in merito ai negoziati.

 

15:45:34 – RB

CALCIO: IN GIAPPONE PRONTA A RIPARTIRE LA J-LEAGUE DA LUGLIO

(IULM) – MILANO, 05 GIU – Il Giappone pronto a tornare alla normalità. Il nuovo step che riporterà il paese nipponico alla quotidianità è la ripresa del campionato di calcio. La J-League, il massimo campionato giapponese, è pronto a ripartire il 4 luglio con la data di fine fissata per il 19 dicembre. Non solo però la massima serie, anche la J2 e J3, i campionati delle serie inferiori, riprenderanno a giocare dal 27 giugno. Tutte le partite si dovranno disputare ovviamente a porte chiuse con le normative antiCovid imposte dal governo giapponese.

 

16:05:00 – GT

BAHRAMI: 3 EURO E 99 PER IL CONCERTO STREAMING DI DOMANI

(IULM) – MILANO, 5 GIU – Domani alle 18 Ramin Bahrami, uno dei maggiori interpreti di Bach, si esibirà in streaming per un concerto a pagamento. Bahrami si troverà nella sala comunale di Crailsheim, in Germania, dove il pianista ha passato il lockdown. Il costo per vedere l’evento è di 3 euro e 99. L’esibizione consiste nella realizzazione delle musiche di Bach, Scarlatti, Chopin e Federico Mompou e per partecipare basterà collegarsi al sito dell’artista. “E’ proprio nei momenti difficili e di transizione come questo che ci si deve affidare alla bellezza della musica e della tecnologia”. Ha scritto il pianista.

 

6 GIUGNO

9:55:00 – BENEDETTA PISCITELLI (BP)

ROMA, CLOCHARD UCCIDE COMPAGNA. PRESO

(IULM) – MILANO, 06 GIU – I carabinieri di Roma hanno arrestato un 41enne senza fissa dimora, accusato di aver ucciso di botte la compagna, lo scorso 11 maggio. L’uomo è un cittadino romeno, la vittima è una 40enne di origini slovene, anche lei senza fissa dimora. La donna era stata trovata agonizzante in un parco cittadino da un passante. Trasportata in ospedale, è deceduta il giorno dopo. L’ arresto è stato possibile grazie alle testimonianze raccolte dai carabinieri.

 

11:55:00 – BP

CAMERA, IL DECRETO SCUOLA È LEGGE

(IULM) – MILANO, 6 GIU – Dopo la lunga maratona notturna, terminata alle 3 di notte, l’aula della Camera ha dato il via libera definitivo al dl scuola, che diventa legge. Sono stati 145 i voti a favore, 122 i contrari. Il testo, riguardante misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato, era stato approvato dal Senato il 28 maggio scorso con 148voti favorevoli e 87 contrari.

 

12:17:00 – BP

DL SCUOLA, AZZOLINA: “ORA LINEE GUIDA PER SETTEMBRE”

(IULM) – MILANO, 06 GIU – “È un provvedimento nato in piena emergenza che consente di chiudere regolarmente l’anno scolastico. Ora definiamo le linee guida per settembre, per riportare gli studenti a scuola in presenza e in sicurezza”, così il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina dopo l’approvazione del  decreto Scuola.  “Il testo – ha aggiunto la ministra – è stato migliorato durante l’iter parlamentare grazie al lavoro responsabile della maggioranza di governo. Con l’obiettivo di mettere al centro gli studenti e garantire qualità dell’istruzione”.

 

15.36 – FP

Pd, Zingaretti: “Nessuna contrapposizione con Conte”

(IULM) – Milano, 06 Giu – Rientrata la tensione nella maggioranza dopo le proteste con il Premier sugli Stati generali dell’economia. “Si è tenuta una video chat con il segretario Zingaretti, il vice segretario Orlando, i capigruppo di Camera e Senato e la delegazione dei ministri” dichiarano alcune fonti del Pd, che sottolineano come “Non è emersa alcuna volontà di contrapposizione con il Presidente Conte. Piuttosto è stata confermata l’esigenza di costruire un percorso per affrontare in maniera adeguata le grandi sfide economiche e sociali che abbiamo dinnanzi.”

 

16.05 – FP

++Roma, focolaio ospedale San Raffaele: 31 casi e un morto++

(IULM) – Milano, 06 Giu – Nuovi contagi nel focolaio dell’Ircss San Raffaele Pisana di Roma. A comunicarlo, il commissario straordinario della Asl Roma 3, Giuseppe Quintavalle: “Alla data odierna, risultano collegabili al focolaio dell’Ircss San Raffaele Pisana 31 casi, di cui 18 già trasferiti e due in trasferimento. Nel pomerigio del 5 giugno è stata disposta la chiusura della struttura con cordone sanitario”. Confermato anche un decesso, risultato positivo al tampone naso-faringeo. Si tratta “di un paziente affetto da plurime patologie (parkinson e diabete)”, ha dichiarato il commissario Quintavalle, sottolineando che “verranno sottoposti ai test anche i dimessi degli ultimi 14 giorni”.

 

16.32 – FP

Roma, scontri alla manifestazione di Fn e ultrà

(IULM) – Milano, 06 Giu – Lanci di oggetti, bombe carta e fumogeni contro giornalisti e forze dell’ordine alla manifestazione organizzata al Circo Massimo da Fn e alcune frange di ultrà di estrema destra. Un gruppo di manifestanti ha aggredito delle troupe televisive presenti sul posto e la polizia ha risposto avanzando con agenti in tenuta antisommossa e idranti. La protesta, organizzata per contestare le decisioni prese dal governo durante il lockdown, ha visto molti dei partecipanti riunirsi sventolando bandiere tricolori e fare saluti romani. Alcuni dei manifestanti hanno indossato cappucci per non far riconoscere il proprio volto.

 

17.22 – MS

Ryanair: De Micheli, da Governo nessun atteggiamento negativo

(IULM) – MILANO, 6 GIU – “Non c’è il problema di un atteggiamento negativo del Governo nei confronti delle low cost, questo è un tema che non esiste e mi sembra svolto in maniera non idonea da parte dall’ad di Ryanair”. Così in una nota il ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Paola De Micheli, rispondendo alle critiche il leader della compagnia di volo. Per il ministro si tratta solo di “regole giuste per proteggere i lavoratori e per competere e credo ci voglia rispetto la scelta del Governo che soprattutto nei confronti dei lavoratori vuole che vengano garantite pari condizioni”. “C’è grande disponibilità, da parte nostra, ad incontrarlo”, ha concluso la De Micheli.

 

18.34 – MS

Brennero: irregolarità negli appalti, 8 indagati

(IULM) – MILANO, 6 GIU – La Procura di Trento ha aperto un’inchiesta su presunte irregolarità negli appalti per i lavori del tunnel del Brennero e di altre opere pubbliche, inserendo otto persone nel registro degli indagati. La Procura, in particolare, indaga sui lavori allo svincolo stradale di Trento nord, al ponte in val Nambrone e la messa in sicurezza del viadotto di Gardolo. Nei giorni scorsi le Fiamme gialle hanno acquisito la documentazione negli uffici di due società e uno studio coinvolti. Gli inquirenti ipotizzano i reati di turbata libertà degli incanti, truffa, falsità materiale, peculato e rivelazione del segreto d’ufficio.

 

18.49 – MS

Sport: Spadafora, erogati indennizzi ai collaboratori

(IULM) – MILANO, 6 GIU – Bonus ai collaboratori sportivi finora rimasti fuori da misure di indennizzo a seguito del fermo imposto dal lockdown. La misura è stata annunciata in un post su Facebook dal ministro per lo Sport, Vincenzo Spadafora. “Per chi non ha ricevuto il bonus di marzo – ha scritto -, ieri ‘Sport e Salute’ ha effettuato il bonifico di 600 euro a chi era rimasto in sospeso e, la prossima settimana, farà automaticamente il secondo bonifico per aprile e maggio”. Il ministro, inoltre, ha ringraziato il presidente e la struttura di “Sport e Salute” per il lavoro svolto.

 

7 Giugno

9:30 – Nicolò Rubeis (N.R)

Manfredi: Da settembre ripartono lezioni universitarie in presenza

(IULM) – Milano, 7 GIU – «Da settembre ripartiranno le lezioni in presenza. Sarà comunque consentita un’integrazione con la didattica a distanza perché abbiamo il problema di affollamento nelle aule» ha dichiarato il ministro dell’Università Gaetano Manfredi a Sky Tg 24. Manfredi ha poi garantito che sulla ricerca ci sarà un impegno importante del governo e che saranno incrementati i fondi per le borse di studio universitarie. «Interverremo anche sulle tasse universitarie – ha concluso il ministro – allargando la no tax area. Fino a 20mila euro di reddito Isee non si pagheranno le tasse e ci saranno interventi specifici gestiti dalle singole università per le famiglie che hanno subito un calo improvviso di reddito non fotografato dall’Isee».

 

11:50 – N.R

Mattarella: Autonomia Regioni accrescerà opportunità per il Paese

(IULM) – Milano, 7 GIU – «Siamo chiamati a una prova impegnativa, ma l’Italia ha le carte in regola per superare la sfida. Non vincerà da solo un territorio contro un altro ma la Repubblica, nella sua unità. Sarà decisiva la capacità di tenere insieme pluralità e vincolo unitari» ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione dell’anniversario delle prime elezioni regionali che si svolsero 50 anni fa. «Le Regioni e le autonomie degli enti locali – ha continuato Mattarellla – accresceranno le opportunità del Paese se sapranno contribuire a rendere effettivo il carattere universale dei diritti sociali e di cittadinanza del popolo italiano».

 

12:40 -N.R

In migliaia a piazza del Popolo contro ogni forma di razzismo

(IULM) – Milano, 7 GIU – Migliaia di ragazzi e di famiglie stanno manifestando in piazza del Popolo a Roma contro ogni forma di razzismo, con il corteo che si unisce con le proteste che arrivano dall’America dopo la morte di George Floyd. L’appello lanciato sui social da gruppi come I Giovani Europeisti Verdi, Fridayforfuture-Roma e 6000 Sardine è stato accolto da tantissime persone, tutte distanziate e con la mascherina. A mezzogiorno circa i manifestanti si sono inginocchiati con il pugno alzato per 8 minuti e 46 secondi, il tempo in cui Floyd è rimasto con il collo schiacciato dal ginocchio dall’agente Derek Chauvin prima di morire.

 

13:03 – Leonardo Degli Antoni

Caravita: arrestato per rissa il figlio del capo ultras dell’Inter

(IULM) – Milano, 7 GIU – È stato arrestato un 21enne milanese, il presunto aggressore di un 24enne accoltellato nella notte fra il 5 e il 6 giugno, durante una rissa scoppiata a Milano, in pieno centro. Il 21 enne è il figlio del leader storico degli ultras nerazzurri dell’Inter, Franco Caravita. Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri che, durante una perquisizione, hanno trovato e gli hanno sequestrato un coltello a serramanico che potrebbe essere stato utilizzato per accoltellare il 24enne.

 

13:53 – L.D.A

Incidente mortale nel bolognese, 4 vittime tra qui una di 9 anni

(IULM) – Milano, 7 GIU – Sono quattro le vittime dell’incidente stradale avvenuto ieri sera sulla strada provinciale 568 (Bologna). Tra loro c’è anche una bambina di 9 anni. E’ successo tra San Giovanni in Persiceto e Crevalcore, nella frazione di Amola. Qui, poco prima delle 22, due auto si sono scontrate frontalmente. Una Peugeot 106, guidata da un tunisino di 21 anni, ha invaso la carreggiata opposta e si è scontrata con un BMW condotta da un 51enne di Crevalcore. Il 51enne è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato all’ospedale Maggiore di Bologna. Non c’è stato nulla da fare però per la figlia della sua compagna, di 9 anni, che era in macchina con lui. Nello scontro sono morte anche le persone che erano a bordo della Peugeot 106, il fratello del tunisino e un amico di 20 anni. L’incidente si è verificato nei pressi di un bar e, secondo alcuni testimoni, i tre della Peugeot erano appena usciti da quello stesso locale, dove avevano bevuto. Sul Luogo dell’impatto è intervenuta la Polizia locale Unione Terre d’Acqua insieme ai carabinieri di San Giovanni, al 118 e ai vigili del fuoco.

 

15:09 -L.D.A

A.Mittal, sciopero il 9/6. Sindacati: il piano è inaccettabile

(IULM) – Milano, 7 GIU – I sindacati dei metalmeccanici Cgil, Cisl e Uil, hanno annunciato uno sciopero di 24 ore in tutti gli stabilimenti del Gruppo Arcelor Mittal ex Ilva. Lo sciopero è previsto per martedì 9 giugno, contemporaneamente all’incontro tra le segreterie nazionali e il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli. In una nota dei sindacati si legge:«Le segreterie nazionali di Fim Fiom Uilm, insieme alle strutture territoriali ed alle Rsu del gruppo Arcelor ex Ilva ritengono inaccettabile il piano industriale presentato da Arcelor Mittal al Governo in data 05/06/2020, non ancora ufficializzato alle organizzazioni sindacali, contenente esuberi all’interno dei vari siti».

 

18.00 – Matteo Sportelli

Coronavirus, calano i contagi in Italia. 197 nuovi positivi.

(IULM) – Milano, 7 GIU – I nuovi positivi tornano sotto le 200 unità e i morti si fermano a 53, dopo che per giorni si sono mossi tra i 70 e i 100. Il rapporto tra i nuovi positivi e tamponi o gli individui testati resta intorno al minimo da inizio epidemia.
Calano ancora le terapie intensive (-6) che portano il numero totale a 287. Il numero più alto di contagi si registra ancora in Lombardia (+125) con un’incidenza sui tamponi effettuati dell’1,6% in leggero aumento rispetto al 6 giugno. Dati comunque che restano incoraggianti a 3 settimane estate dalla riapertura di quasi tutte le attività del 18 maggio.

 

19.16 – Matteo Sportelli

Maltempo, a Milano fiume Seveso osservato speciale

(IULM) – Milano, 7 GIU – Torna l’allarme esondazione per il Seveso dopo i temporali intensi delle ultime ore. «Le pioggie su Milano e sulla Biranza hanno portato come previsto a un innalzamento brusco dei livelli del Seveso» ha dichiarato l’assessore comunale Marco Granelli «Il rischio è che l’onda di piena da nord si sommi ai temporali della zona a ridosso di Milano» ha poi concluso. Intanto al lavoro ci sono squadre della protezione civile che ha diramato l’allerta arancione. L’ultima esondazione del Seveso risale alla note tr ail 14 e il 15 maggio.

 

19.41 – Matteo Sportelli

Stati Uniti, Trump ritira la Guardia Nazionale

(IULM) – Milano, 7 GIU – Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump comunica su Twitter il ritiro della Guardia Nazionale: «Ho appena ordinato alla Nostra Guardia Nazionale di iniziare a ritirarsi da Washington D.C., or ache è tutto perfettamente sotto controllo.» Una situazione quindi che secondo il tycoon sembra essersi calmata dopo le tensioni degli ultimi giorni. Ma Trump “minaccia” un dietrofront in caso di necessità:«Rientreranno a casa, ma possono ritornare in fretta, se necessario.» si legge nel suo tweet in riferimento agli uomini della Guardia Nazionale.

 

Giulia Taviani

22 anni, nasco a Verona, mi sposto a Milano ma sogno Bali. A sei anni ho iniziato a scrivere poesie discutibili, a 20 qualcosa di più serio. Collaboro con Master X, Periodico Daily e nel tempo libero parlo di calcio su RBRSport. Ho scritto di cinema, viaggi, sport e attualità, anche se sono fortemente attratta da ciò che è nascosto agli occhi di tutti. A maggio 2020 ho pubblicato il mio primo libro "Pieno di Vita".

No Comments Yet

Leave a Reply