Marco Braico racconta “La Festa dei limoni”

Marco Braico è un insegnante torinese che nel 2003 si ammala di leucemia ed è costretto ad essere ricoverato in ospedale. «La scelta era doppia – dice Marco – abbattersi e sentirsi sconfitto oppure lottare come un drago».

Marco combatte e sconfigge la malattia. Quello che nasce da questa esperienza è un’attività di restituzione. Con i suoi studenti inizia a comprare materiale da donare agli ospedali poi, su consiglio del suo medico, l’insegnante racconta la sua storia in un libro, La festa dei limoni. Dalla vendita di questo romanzo Marco ricava del denaro che utilizza per continuare la sua attività di donazione. Nasce così una onlus, La Festa dei limoni che continua, per usare le parole di Marco, in «un tipo di donazione un po’ strana, non soldi ma cose». Fino ad ora sono più di 70 le donazioni effettuate in tutta Italia, per un valore superiore ai 150mila euro.

Il messaggio che Marco vuole trasmettere è «che non è importante quante volte una persona cade, quello che è importante è quante volte una persona si rialza».

 

No Comments Yet

Leave a Reply