Incendio in un deposito di rifiuti a Settimo Milanese, Arpa sul posto

Un altro incendio in un centro di stoccaggio di rifiuti in Lombardia. È accaduto questa mattina a Settimo Milanese, nel deposito di rifiuti speciali della ditta EffeC2 in via Sabin 28. Le fiamme sono divampate alle 5.15 della mattina, sviluppando un incendio di grandi proporzioni. I residenti della zona hanno visto l’alta colonna di fumo che si alzava dallo stabilimento, e così hanno allertato le forze dell’ordine. Una cinquantina i vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto con circa dieci automezzi, insieme a polizia, carabinieri e 118, per domare il rogo. La struttura è stata fortemente danneggiata, e le fiamme sono state spente durante la mattinata. Al momento non si sa ancora se l’incendio sia di origine dolosa o meno.

Stando alle prime informazioni, non ci sarebbero feriti né vittime. A bruciare sono stati prevalentemente gomma, plastica e legna, secondo quanto dichiarato dai vigili del fuoco sul posto. Sarà possibile accertarlo con sicurezza solamente con un sopralluogo a incendio domato. La parte più delicata dei materiali racchiusi nel deposito non sarebbe stata raggiunta dalle fiamme. Si tratta di polveri derivate dal «processamento di scarti industriali», che si trovano nell’edificio non intaccato dall’incendio.

Sul posto è arrivata anche l’Arpa, per i rilevamenti del caso: è stata installata un’apparecchiatura di campionamento dell’aria sul tetto di un capannone vicino al centro di stoccaggio andato a fuoco, e i risultati delle analisi saranno disponibili tra una settimana.

Nel frattempo il Nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Milano ha già fatto i primi monitoraggi: la situazione sarebbe sotto controllo e non ci sarebbe emergenza. I titolari dell’azienda hanno raggiunto il deposito e stanno collaborando con l’Arpa, cui hanno fornito i documenti relativi all’attività. La ditta è risultata in regola e provvista di regolare autorizzazione, secondo quanto rilasciato dal Comune di Settimo Milanese tramite una nota.

Alice Scaglioni

Frequento il Master di Giornalismo IULM. Mi occupo principalmente di tecnologia, esteri ed economia. Scrivo anche per PrimaOnline, traducendo articoli da testate estere e partecipando a conferenze ed eventi. Ho seguito per il Corriere della Sera un incontro con Salvatore Rossi e una tavola rotonda tra ODG, Facebook e Google, scrivendone sul cartaceo.

No Comments Yet

Leave a Reply