Olimpiadi, primo oro Italia con Fontana. Pellegrino argento nel fondo

E’ arrivata la prima medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali di PyeongChang, grazie alla portabandiera azzurra Arianna Fontana. La ventisettenne di Sondrio ha trionfato nella finale dei 500 metri di short track, dopo aver vinto il suo quarto lo scorso sabato ed aver chiuso seconda nella sua semifinale. Sul podio con lei salgono l’olandese Yara van Kerkhof, seconda, e la canadese Kim Boutin, terza.

Il fotofinish tra Arianna Fontana e Minjeong Choi

«E’ stato un lungo viaggio, più bello di come lo avevo immaginato» sono state le prime parole di Arianna Fontana. «E’ un oro che inseguivo da anni». L’atleta della Guardia di Finanza ha condotto la finale dal primo all’ultimo metro, battendo al fotofinish la coreana Minjeong Choi, poi squalificata a causa di un contatto con un’avversaria.

Il podio della sprint di fondo

Poco dopo è arrivato anche l’argento del valdostano Federico Pellegrino, nella sprint a tecnica classica di sci di fondo. L’azzurro ha battuto di due centesimi sul rettilineo del traguardo il russo Alexander Bolshunov, che aveva condotto la prima parte della finale. La medaglia d’oro è andata al norvegese Johannes Hoesflot Klaebo, scattato sulla salita di metà percorso e mai più raggiunto fino alla conclusione della prova. Nei turni precedenti, Pellegrino aveva vinto il suo quarto, venendo poi preceduto solo da Klaebo in semifinale.

«Ringrazio le persone che hanno creduto in me, saltato sui divani, esultato e gioito per me. E’ una bella soddisfazione, la prima delle mie tre carte è stata vincente, speriamo di divertirci ancora. E’ stato bellissimo.» ha detto Federico Pellegrino. L’atleta di Aosta avrà una concreta possibilità di medaglia anche nella sprint a coppie a tecnica libera, la sua preferita, che si svolgerà mercoledì 21 febbraio.  (af)

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.