Milano, Canino presenta “Le parole che mancano al cuore”

Milano, Canino presenta “Le parole che mancano al cuore” - MasterX

Un travolgente romanzo che combatte le ipocrisie del mondo del calcio distruggendo i tabu sull’amore gayÈ questa la dolce storia scritta dal conduttore radiofonico e protagonista televisivo Fabio Canino.  Il conduttore ha presentato Le parole che mancano al cuore nella tarda serata di giovedì 16 maggio nella SEM di Milano insieme a Ivan ZazzaroniSelvaggia Lucarelli Monica Gasparini.

«L’essenza del libro è l’amore, in tutte le sue sfaccettature, in tutti i suoi colori, in tutte le sue tonalità, perché parlare di una storia d’amore tra due calciatori di serie A potrebbe fare effetto», dichiara lo scrittore. «Potrebbe buttare un piccolo sassolino nello stagno dell’ipocrisia di questo ultimo tabu sull’amore gay», continua.

I protagonisti del romanzo sono Matteo e Thiago, due uomini che condividono la passione per il calcio e per i videogiochi. Matteo è un mediano, in campo e nella vita, Thiago invece è un grande campione. Scegliere come personaggio un ‘fenomeno’ non è stata una scelta casuale. Di fatto, Canino ha sottolineato che la pressione mediatica aumenta insieme al prestigio di un professionista affermato. «I soldi fanno la differenza anche nella discriminazione, se sei ricco sei gay se sei povero sei frocio», ribadisce l’autore.

Tra Matteo e Thiago c’è complicità, intesa e amore. Ma il loro orientamento sessuale non li aiuta. Spesso i pregiudizi portano molti a pensare che non esistono campioni omosessuali. «Trapattoni disse che in serie A non ci sono gay, in realtà sono il 10%», sottolinea Canino, «ma pochi lo ammettono».

Emozionarsi diventa semplice a sfogliare le pagine di Le parole che mancano al cuore. La storia d’amore raccontata da Canino può rappresentare una qualsiasi relazione che si scontra con dei pregiudizi. Il suo messaggio è chiaro: parlare dell’amore sotto tutti i punti di vista. E lo fa dando un titolo poetico perché «spesso le parole non dette fanno più danni di quelle non dette». Nel suo libro sono riportati anche alcuni tratti autobiografici. «In questo romanzo c’è quello che io vorrei: l’amore puro», afferma Canino. «Mi rendo conto che è da teenager ambire a questo tipo di sentimento ma in un libro lasciatemelo fare».

No Comments Yet

Leave a Reply