Mapei adotta una guglia del Duomo di Milano

Giorgio Squinzi, Presidente di Mapei, adotta una delle guglie del Duomo di Milano. Una nuova forma di mecenatismo per continuare a prendersi cura di quella che in molti in città vedono come una seconda casa. Sei anni fa è stata lanciato il progetto “Adotta una guglia” con il quale la Veneranda Fabbrica del Duomo (l’ente che da 100 anni si prende cura della struttura) ha raccolto 7 milioni e 700 mila euro. Quella scelta da Mapei rappresenta solo una delle 135 guglie presenti sulla cattedrale.

Ne abbiamo parlato con Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset e della Veneranda Fabbrica del Duomo, che ha sottolineato come un buon 10% delle donazioni provengano da comuni cittadini, con cifre che vanno dai 50 ai 100 euro.

Alla presentazione era  presente anche Mario Negri, membro del comitato scientifico della Veneranda Fabbrica e rettore dell’università IULM che, nel suo commento, ha evidenziato come si dovrebbe facilitare l’ingresso dei patrimoni privati in iniziative di questo tipo anche attraverso la previsione di esenzioni fiscali.

Un video di Alberta Montella e Matteo Macuglia

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.