Ideal Standard, firmato l’accordo con Saxa Gres: salvo impianto frusinate

Saxa Gres acquisisce lo stabilimento Ideal Standard di Roccasecca, in provincia di Frosinone. I lavoratori, a rischio licenziamento fino a poche ore fa, sono salvi. L’impianto non produrrà più sanitari ma sampietrini.  Al termine del tavolo sulla vertenza ha parlato il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda: «E’ stato firmato l’accordo tra le società Ideal Standard e Saxa Gres per rilevare l’impianto di Roccasecca, nel Frusinate, in continuità aziendale con tutti i lavoratori e con un piano di investimenti supportato da governo e regioni per 30 milioni di euro».

Sono 300 le persone impiegate nello stabilimento di Roccasecca. Nelle scorse settimane i dipendenti hanno alzato la voce con manifestazioni e scioperi sindacali, oggi è arrivato l’accordo tra Saxa Gres e Regione Lazio. Soddisfatto, ancora, il ministro Calenda: «Tutto è stato fatto a tempo di record onde evitare che la procedura di mobilità che stanno revocando sindacato e azienda possa avere corso. È l’inizio di una bella storia di transizione industriale. È stato un lavoro articolato e complesso e possiamo essere soddisfatti».

Il 12 Gennaio Ideal Standard, azienda con sede in Belgio, aveva ribadito di non voler ritirare le procedure di licenziamento dei propri dipendenti. Questo nonostante le insistite richieste di sospensione dei sindacati Filctem Cgil, Fema Cisl e Uiltec Uil. Ecco che il Governo ha quindi provveduto a cercare un investitore, identificato nell’azienda produttrice di sampietrini in gres porcellanato.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

Esulta dopo l’accordo anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti: «Avevamo detto che non avremmo mollato un secondo per la salvaguardia della vita di queste famiglie: la storia difficile, complessa e drammatica di questa azienda ora può guardare al futuro con una nuova vocazione, una nuova compagine industriale. Noi faremo di tutto per sostenere la nuova impresa, che è un’impresa del territorio che svilupperà un prodotto innovativo e che merita tutta la fiducia del sistema Lazio».

(fr)

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.