Mosca, sventato attentato terroristico: arrestate 20 persone

Non si ferma l’allerta terrorismo in Europa. I servizi segreti russi hanno infatti sventato un attentato terroristico che avrebbe dovuto coinvolgere Mosca proprio nel Giorno della Vittoria, celebrato il 9 maggio scorso. Sono state 20 le persone fermate con ordinanza di custodia cautelare. Stando alle prime indiscrezioni che provengono dalle indagini, i terroristi avevano programmato di prendere di mira con delle esplosioni la cosiddetta parata del Reggimento Immortale, un corteo di cittadini che sfilano durante la manifestazione con in mano la foto di un proprio caro che ha combattuto nella Seconda Guerra Mondiale.

A parlare anche il vice ministro degli Esteri russo, Oleg Siromolotov, che è stato raggiunto dai microfoni della Tass. Alla parata hanno partecipato all’incirca un milione di persone, inondando per intero il centro di Mosca. Sempre attenendosi alle parole del vice ministro degli Esteri, il presunto gruppo di terroristi è stato fermato alla vigilia delle celebrazioni, che quest’anno hanno celebrato il 73esimo anniversario della vittoria sovietica sulle truppe naziste. «I gruppi erano in viaggio dalla Siberia, da Novi Urengoi – ha dichiarato Siromolotov – e avevano preparato le armi in anticipo». (as)

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.