Vito Tartamella

Caporedattore centrale del mensile “Focus” dal 2004.
Laureato in filosofia all’Università Cattolica di Milano, ha iniziato l’attività giornalistica nel 1986.
Dal 1991 è impegnato nel giornalismo scientifico, prima come cronista di sanità per il quotidiano “Il Giorno”, poi come consulente dell’azienda ospedaliera San Gerardo di Monza.

E’ stato caporedattore della rivista “Macchina del tempo” e ha collaborato con numerose riviste (“Quark”, “Bell’Italia”, “Viversani&Belli”, “Club3”, “Panorama”).

Tra le sue pubblicazioni:

  • “Nel cognome del popolo italiano” (Viennepierre, 1995);
  • “Parolacce” (Bur, 2006).

Nel 2016 ha vinto il Premio nazionale di divulgazione scientifica bandito dall’Associazione Italiana del Libro con il patrocinio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dell’AIRI (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale).

Nel 2017 ha vinto il Premio per il giornalismo scientifico e la divulgazione “Maria Antonia Gervasio” promosso dalla Fondazione Biogem e dall’Ordine dei Giornalisti della Campania.

 

CORSO DI GIORNALISMO SCIENTIFICO

Che cos’è il giornalismo scientifico? Quali sono le sue regole, la sua storia, le sue fonti? Come si scrive un articolo scientifico? Come si fa il “fact checking”? Il corso, ricco di esempi concreti e di esercitazioni, risponde a queste domande, indicando gli strumenti di lavoro teoricie pratici per lavorare nel giornalismo scientifico, sviluppando uno spirito critico verso le numerose insidie del settore: truffe, errori, conflitti di interesse. La bibliografia sarà indicata al momento del corso. E’ indispensabile la conoscenza dell’inglese.