Giuseppe Di Piazza

Responsabile dal 2013 di “Corriere Innovazione”, sistema multimediale del Corriere della Sera, già direttore di “Sette” e “Corriere della Sera Magazine”. Comincia la sua carriera giornalistica nel 1979 a “L’Ora di Palermo” dove si occupa di cronaca. Nell’85 va a Roma, alla rivista del Ministero degli Esteri, poi al quotidiano “Reporter”.
Dal 1986 al 2000 è al “Messaggero”. Nel quotidiano della Capitale è capocronista, capo di Interni e Giudiziaria, editorialista, caporedattore centrale.

Dalla fine del 2000 è a Milano, in Rcs, dove è prima responsabile dei contenuti del portale internet del gruppo, poi direttore dell’agenzia radiofonica “Agr”, e dal 2003 direttore del mensile “Max”.

Ha pubblicato tre romanzi e fatto diverse mostre fotografiche.

INSEGNAMENTO – PROGETTAZIONE EDITORIALE E GIORNALISMO PERIODICO

Il laboratorio di stampa periodica vuole contribuire alla formazione di un giornalista che sappia proporsi in modo adeguato, conoscendo bene lo specifico dei vari mezzi con cui si può avviare una collaborazione. La stampa periodica, per la sua ampiezza, è una grande risorsa a disposizione dei giovani giornalisti, a patto che sappiano orientarsi, offrendosi in modo non confuso.

Il laboratorio vuole quindi dare agli studenti un ampio strumento di conoscenza sulla molteplicità del settore, paragonando testate, target, mezzi, modi di raggiungimento dei target. E affiancando a questa parte teorica, alcuni test specifici di scrittura e ideazione.