Bruno Luverà

Inviato speciale e giornalista parlamentare del Tg1, laureato in Giurisprudenza.
Esperienza giornalistica in radio ( Radio Radicale – Gr Rai), quotidiani (Il Mattino dell’Alto Adige), televisione (Tg1). Collabora con Il Mulino e Limes.

Ha pubblicato diversi saggi tra cui:

  • “Il Dottor H – Haider e la nuova destra europea”, Ed. Einaudi, 2000;
  • “La trappola – controinchiesta sul G8 e il movimento no global”, Ed. Riuniti, 2002.

Vincitore del premio Saint Vincent 2002

INSEGNAMENTO – GIORNALISMO DI CRONACA

Il corso prevede attività di laboratorio con la sperimentazione della multimedialità. La gestione della notiziabilità dei fatti di società viene sperimentata all’interno del lavoro redazionale.

Organizzazione, flessibilità, confezione di un sommario di telegiornale, con particolare attenzione alla gerarchia delle notizie e ai diversi format informativi. La congruenza dei diversi linguaggi attraverso servizi, inchieste televisive. La simulazione del collegamento in diretta. Da un grande evento come momento di verifica della gestione delle notizie in situazioni estreme.

Particolare attenzione viene rivolta alla gestione del fattore tempo nel processo informativo televisivo e all’importanza delle immagini e della testimonianza nell’inchiesta.